23^ ed. "Ossola Guitar Festival" 2019 - Giovedì 8 Agosto - Ornavasso, "Duo chitarristico di Siracusa"

Bassa Ossola - Ornavasso

Via Boden, 2

Gio 8 agosto 2019   Dalle 21:00 alle 23:00

Culturale  |   Incontri  |   Musicale


Evento gratuito  
Evento ricorrente

Vota l'evento

Gallery Gallery

Condividi

Evento organizzato da:

ASSOCIAZIONE CULTURALE ARTEXE

 

In collaborazione o con il patrocinio di:

-

 

Luogo evento:

SANTUARIO DEL BODEN A ORNAVASSO

 

DUO CHITARRISTICO DI SIRACUSA

Roberto Salerno e Marcello Cappellani
Musiche di Vivaldi, Boccherini, Granados, Albéniz, Monti

Roberto Salerno si è formato musicalmente al Conservatorio “V. Bellini” di Palermo dove, si è diplomato in chitarra col massimo dei voti sotto la guida del M° Salvo Pirrello, e in Musica Corale e Direzione di Coro sotto la guida del M° Marco Ghiglione; nello stesso Istituto ha studiato Composizione con i maestri E. Sollima, M. Betta e S. Bellassai (del quale ha eseguito molte composizioni in prima assoluta). Si è perfezionato con prestigiosi chitarristi quali A. Diaz, A. Minella, O. Ghiglia, P. Romero e A. Ponce. Dal 1985 svolge intensa attività concertistica, sia come solista che con diverse formazioni cameristiche e con orchestra, nelle principali città italiane. Si esibisce spesso anche fuori dall’Italia: ha tenuto recital in Argentina, Belgio, Croazia, Giappone, Grecia, Spagna, Messico e Vaticano. Ha tenuto spesso corsi di perfezionamento in Italia, Belgio, Messico e Spagna. Nel 2004 ha inciso per le edizioni Sonus un Cd con musiche del Novecento distribuito nel mercato asiatico dalla “Moysicos”. Autore di un centinaio di brani originali per vari organici alcuni dei quali pubblicati dalla casa editrice Eurarte. È docente di chitarra nella S.M.S. ad indirizzo musicale “P. Orsi” di Siracusa e nella stessa città all’Istituto Comunale “Privitera”.

Marcello Cappellani si è diplomato presso L’Istituto Musicale “V. Bellini” di Catania nel 2002 con il massimo dei voti e la lode. Nel 2003 prosegue i suoi studi a Parigi perfezionandosi con il M° Alberto Ponce presso l’Ecole Normale de Musique de Paris Alfred Cortot conseguendo brillantemente nel 2004 il Diplôme d’Execution e nel 2005 il Diplôme d’Execution Superieur. Nel 2009 consegue la Laurea di II livello in Discipline Musicali con la votazione di 110 e lode presso L’I.S.S.M. “V. Bellini” di Catania e nel 2010 la Laurea di II Livello abilitante all’insegnamento dello strumento. Numerosi sono i corsi di perfezionamento che ha seguito con celebri maestri tra i quali: A. Company, L. Calsolaro, A. Diaz, M. Colonna, T. Hoppstock, E. Fisk, N. D’Angelo, A. Ponce. Ha vinto numerosi primi premi a concorsi nazionali ed internazionali. Ha tenuto diversi recital in importanti festival e stagioni concertistiche nelle principali città italiane oltre che in Spagna, Romania, Svizzera, Francia, Germania, Messico. È docente di chitarra presso il 3° I.C. “S. Lucia” di Siracusa. È presidente dell’A.Gi.Mus. di Siracusa con la quale organizza regolarmente stagioni concertistiche.

Il Duo Chitarristico di Siracusa si è costituito alla fine del 2007 ed ha già all’attivo oltre Duecento concerti nelle più importanti città italiane per conto di prestigiose associazioni in importanti Festivals e Stagioni Concertistiche. Frequenti sono state le loro esibizioni in Spagna come testimonia la loro partecipazione nel 2008 al Festival de Musica L’Escala-Empuries (città di Girona), e nel 2010 al XIX Encuentro Internacional de Guitarra Ciudad de Linares “Andres Segovia” presso la Fondazione “Andrès Segovia” e al Conservatorio della città di Ubeda. Nel 2011 si sono esibiti in Germania per il Neckar Musik Festival nelle città di Heidelberg e Lichstein e nel 2013 per XI Dreieicher Musiktage (città di Francoforte). Sempre nel 2013 hanno tenuto un’importante tourneè in Messico, esibendosi al XXIII Festival Internacional de Guitarra de Morelia presso Teatro Ocampo, presso l’Escuela de Bellas Artes de Tultepec (Città del Messico) e all’VIII Festival Internazionale di Chitarra di Ixtlahuaca (dove hanno ricevuto un’importante onoreficenza dall’Università). Nel 2014 hanno tenuto una tournee in Romania esibendosi nella città di Bucarest e presso la Sala Ateneu della Filarmonica “Mihail Jora” di Bacau. Sempre nel 2014 si sono esibiti a Madrid per la XXVII Edizione del Festival Musicale “Clasicos en Verano”. Nel 2016 si sono esibiti in Polonia nella città di Tarnow per il XXVII Koncerty Letnye. Nel 2018 hanno tenuto un importante Concerto con l'orchestra Nazionale Moldava presso la Organ Hall di Chisinau. Tengono numerose master-class in Italia ed all’estero e sono sovente chiamati a far parte delle giurie d’importanti Concorsi Nazionali e Internazionali. Hanno appena inciso e il loro primo cd “Danze e variazioni”.

Paolo Agrati è nato nel 1974 a maggio. Si occupa principalmente di poesia, scrittura, musica e amenità. Ha pubblicato le raccolte di poesia Partiture per un addio (Edicola Ediciones 2017), Amore & Psycho (Miraggi Edizioni 2014), Nessuno ripara la rotta (La Vita Felice 2012), Quando l’estate crepa (Lietocolle 2010) e il libriccino piccola odissea (Pulcinoelefante 2012). E’ uno dei principali Slammer Italiani, da sempre propone la sua poesia dal vivo, portandola coi Reading nei luoghi più svariati e inusuali. Nell’estate del 2014 partecipa al XXIV Festival Internazionale della poesia di Medellin in Colombia come ospite italiano ed è finalista del premio Carducci dove consegue il riconoscimento “Pietrasanta-scultura e poesia”. Nel 2015 partecipa al progetto artistico internazionale Broosistan, degli artisti belgi Peleman and Schellekens. Nel 2016 traduce “Fanon city meu” del poeta Jaime Luis Huenùn e il Booktrailer di Amore & Psycho viene premiato con una menzione speciale al Cortinametraggio, il Festival dei corti di Cortina. Nel 2017 è ospite del XXXIII Festival di Poesia di Barcellona, della World Slam Cup di Parigi e del Portugal SLAM di Lisbona. Nel 2018 partecipa alla Poefesta di Oliva e al Festival Internacional di Benidorm in Spagna. I suoi spettacoli sono stati ospiti di svariate manifestazione musicali; dal MIAMI music Festival e al Carroponte di Milano, al Festival Balla coi cinghiali. È narratore e cantante nella Spleen Orchestra, band di culto nel suo genere, che ha fondato nel 2009 e che ripropone le musiche e le atmosfere dei film di Tim Burton.

 

IN ALLEGATO LA LOCANDINA ED IL PROGRAMMA DELL'EVENTO.

 

ATTENZIONE: per vedere l'allegato in formato più grande, aprire il documento alla fine di questo testo.


Presto ONLINE!