"Musica in quota" 2019 - 10° appuntamento - Piani dei Camosci, Valle Formazza, 23 Agosto 2019

Valle Formazza, Piano dei Camosci - Formazza

Piano dei Camosci, 1

Ven 23 agosto 2019   Dalle 08:00 alle 18:00

Concerto  |   Culturale  |   Escursione / Itinerario  |   Musicale  |   Naturistico / All'aperto


Evento gratuito  
Evento ricorrente

Vota l'evento

Gallery Gallery Gallery Gallery | Video

Condividi

"MUSICA IN QUOTA" 2019 - 10° APPUNTAMENTO - PIANI DEI CAMOSCI, VALLE FORMAZZA, 23 AGOSTO 2019

 

LA MAGIA DELLE NOTE IN VETTA

Musica in quota 2019 è un viaggio emozionante tra le sette note e le Alpi dell'Alto Piemonte: dodici appuntamenti (gratuiti) da maggio a settembre per scoprire, con passo lento e appassionato, alcuni tra gli alpeggi più affascinanti dell'intero arco alpino.

Raggiunta la vetta saranno i concerti live ad emozionare, circondati dalla bellezza della natura incontaminata.

Dopo la rassegna trentina dei “Suoni delle Dolomiti” è senza dubbio il festival di musica in quota più amato e frequentato dell’arco alpino: edizione dopo edizione – quella in arrivo è la numero 13 – Musica in quota registra una crescita esponenziale di pubblico ed anche di qualità delle proposte artistiche.

Sedi naturali della rassegna sono antichi pascoli, accoglienti rifugi e verdi pianori circondati dalle vette dell’alto Piemonte: dagli storici alpeggi della Val d’Ossola agli angoli più remoti della Val Grande, l’area wilderness più vasta d’Europa, dalle terrazze panoramiche sui Laghi Maggiore e d’Orta all’incontaminato Piano dei Camosci, la sede più ad alta quota, ai 2.480 metri di altitudine in Val Formazza.

E le sette note saranno il fil rouge di una lunga stagione che prenderà avvio il 15 giugno nel Verbano, a Pian d’Arla: proposte musicali variegate verranno portate in scena, su palcoscenici naturali di straordinaria bellezza, da formazioni altrettanto diversificate.

Si andrà dalla surreale coppia del “Concert Jouet” alla grande orchestra GMO, dallo straordinario Quintetto Bislacco alla maestria del fisarmonicista di fama mondiale Sergio Scappini, fino all’atteso appuntamento con i Corni delle Alpi.

Un programma ricchissimo, dunque, che punta a superare il record di presenze dello scorso anno.

Le escursioni in musica, tutte gratuite e con esperte guide escursionistiche, culminano con esibizioni coinvolgenti e sempre diverse: protagonisti saranno giovani e talentuosi musicisti affiancati da nomi affermati a livello nazionale ed internazionale.

Quale proposta migliore, dunque, nell’anno del turismo lento, se non quella di una rassegna che – a passo rigorosamente slow – unisce l’ascolto di musica live di qualità alle escursioni in montagna, con percorsi adatti a escursionisti esperti ed anche a semplici appassionati.

 

10° APPUNTAMENTO, 7° IN OSSOLA - PIANI DEI CAMOSCI, VALLE FORMAZZA, RIFUGIO CITTA' DI BUSTO, 2480 MT, 23 AGOSTO 2019

SIETE LUNAS

PROFUMI DI AMERICA LATINA

ASTRID QUINTERO REYES, percussioni, voce, flauto e chitarra
MAGGIE PITZALIS, ELISA LOMAZZI, LISA ODELLI, voci e percussioni
GIULIO TOSATTI, percussione e voce

Il progetto “Siete Lunas” nasce nel 2015 dalla musicista colombiana Astrid Quintero Reyes, per raccontare una fetta di cultura sudamericana attraverso la figura tradizionale della “cantadora”.

Con la voce, questo personaggio, fulcro della musica tradizionale caraibica, tramanda storie, diffonde notizie e parla di sentimenti, ma soprattutto narra, da donna, il femminile e la sua forza.

Quattro voci femminili interpretano questo itinerario dalle Ande al Golfo del Messico, ritmate dall’unico uomo del gruppo, che le traghetta tra il sanguigno festej o, la malinconia del son, il currulao e la sua spiritualità, fino ad immergersi nell’ipnotica cumbia.

ITINERARIO E NOTE

Dalla tranquilla piana di Riale, l’itinerario ci porterà a costeggiare l’incantevole lago di Morasco.

Percorrendo la Via del Gries, storica mulattiera che valicando il passo omonimo, permetteva fin da tempi remoti lo scambio commerciale con la vicina Svizzera, raggiungeremo l’alpe Bettelmat che dà il nome al celebre formaggio prodotto in queste zone.

Attraverso un ripido ma comodo sentiero perveniamo al rifugio, posto in posizione panoramica al bordo dell’esteso Piano dei Camosci, contornato dalle spettacolari alte cime che fanno da confine con la vicina Svizzera e in lontananza la diga dei Sabbioni, con il lago artificiale più grande dell’Ossola.

Il percorso non presenta difficoltà rilevanti, richiede però un discreto allenamento alla camminata in montagna.

DATI TECNICI

Ritrovo: ore 8 Riale, parcheggio sotto la diga di Morasco
Dislivello: 740 m
Tempo percorrenza: 3h circa
Guida Ambientale Escursionistica: Silvano Bianchi – Associazione “AccompagNatur” – 348 3139950 – silvanobianchi56@gmail.com

Pranzo al sacco.
In alternativa è possibile usufruire dei servizi del Rifugio Città di Busto.

Per info e prenotazione 0324 63092, cell. 347 5566808 o marcovalsesia@libero.it.

In caso di maltempo l’escursione e il concerto sono annullati.

 

QUI POTETE TROVARE ALCUNE FOTO DEL "PALCOSCENICO" DELL'ESCURSIONE: http://musicainquota.it/piano-dei-camosci-gallery/

 

L’Associazione Musica in Quota cura da sempre l’organizzazione del festival, creato con l’intento di diffondere la conoscenza di luoghi di autentica bellezza alpina del Verbano-Cusio-Ossola, spesso poco conosciuti e frequentati.

A sostenere Musica in quota sono numerosi partner e sponsor, ma anche gli spettatori-escursionisti, che associandosi al costo di 10€ (20€ con l’omaggio di un utile gadget), contribuiscono ogni anno a sostenere le attività culturali dell’Associazione.

 

ATTENZIONE: per vedere l'allegato in formato più grande, aprire il documento alla fine di questo testo.


Presto ONLINE!